Muoversi con leggerezza. Inaugurazione della mostra a Biella
09 Febbraio 2018 – 08 Aprile 2018 Palazzo Ferrero - Corso del Piazzo, 29 - Biella

La mostra “Muoversi con leggerezza”, percorso di divulgazione scientifica e tecnologica interattiva ideato da Experimenta della Regione Piemonte con la collaborazione del Mauto – Museo Nazionale dell’Automobile di Torino, dopo il successo di pubblico ottenuto presso il Mauto con oltre 60.000 visitatori, diventa itinerante e giunge a Biella a Palazzo Ferrero, dove sarà esposta e gestita da UPBeduca–Università Popolare Biellese dal 9 febbraio all’8 aprile 2018.

Il Progetto rientra appieno nelle strategie informative, formative ed educative dell’Università Popolare Biellese che, in questo caso, mette a disposizione gli spazi per accogliere gli strumenti tecnologici e interattivi della divulgazione scientifica per far capire al pubblico la necessità di una mobilità sicura e sostenibile.

Realizzata dal Progetto Experimenta della Regione Piemonte - Museo Regionale di Scienze Naturali, l’esposizione è costituita da 7 exhibit (allestimento Ecofficina SRL), ciascuno dei quali, con un approccio interattivo e didattico, illustra le tematiche fondamentali da affrontare nella progettazione di un’automobile: la sicurezza, l’affidabilità, i motori, i materiali, i consumi, le emissioni, le tecnologie elettroniche e informatiche, il comfort, il riciclo. L’obiettivo comune è quello di trasmettere le conoscenze scientifiche e tecnologiche utili ad immaginare il futuro delle innovazioni dell’automobile e delle trasformazioni culturali della mobilità sostenibile.

All’interno dell’esposizione trova spazio un cameo dedicato al biellese Carlo Felice Trossi (1908-1949), pilota-gentiluomo che della passione automobilistica riuscì a fare una professione. Tale cameo è stato reso possibile dal Mauto che ha messo a disposizione due vetture esposte.

La prima una vetturetta da ragazzi dell’Isotta Fraschini del 1934, modificata e trasformata da Trossi e dal l’Ing. Cattaneo, facendola diventare una vetturetta da corsa, la seconda un prototipo a fuel cell a idrogeno realizzato dagli studenti del Team H2politO del Politecnico di Torino per la partecipazione alla Shell Eco-Marathon ed esposta al Mauto. La contrapposizione delle due vetturette serve a far comprendere alle nuove generazioni le diverse visioni della locomozione in due periodi ben distinti. Quello del Conte Trossi mirato ad aumentare potenza e prestazioni del motore mentre quello dello studio del team del Politecnico mirato alla riduzione dei consumi mediante l’applicazione di energie alternative e lo studio aerodinamico dei materiali e dei pesi della carrozzeria.

L’esposizione costituisce anche un momento di incontro tra “formale” e “non-formale”, con la convenzione di alternanza scuola-lavora posta in essere tra l’Università Popolare Biellese, l’Istituto di Istruzione Superiore Quintino Sella e l’Istituto di Istruzione Superiore Eugenio Bona, tale collaborazione rappresenta un valore aggiunto del progetto e consente alle ragazze e ai ragazzi delle due scuole biellesi di diventare “divulgatori scientifici” nell’accompagnare i visitatori nel percorso interattivo di “Muoversi con leggerezza”.

Forte della sua esperienza trentennale Experimenta prosegue, dunque, la sua attività volta a rinnovare le migliori mostre realizzate nelle ultime edizioni, a renderle itineranti e ad arricchirle di eventi e dibattiti per raggiungere un pubblico il più ampio possibile, e diventare così uno punto di riferimento significativo per la promozione della cultura scientifica e lo sviluppo di format educativi utili al mondo della scuola e della formazione.

Evento: Muoversi con leggerezza – L’auto e la mobilità ieri, oggi e domani
Periodo: 9 febbraio – 8 aprile 2018
Inaugurazione: giovedì 8 febbraio, ore 18.30
Sede: Palazzo Ferrero - Corso del Piazzo 29 - Biella
Orari: venerdì 15-19 - sabato domenica e festivi 10-13 \ 15-19 - Pasqua e Pasquetta aperto
Tariffe: Biglietto intero: 5 € | Biglietto ridotto: 4 € | Scuole: visite guidate e laboratori 3 € a persona | Gratuito: per i minori di 14 anni e i possessori della Torino + Piemonte Card e dell’Abbonamento Musei Torino Piemonte

Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel. +39 338 5647455