Finestra rotante

Puoi credere al tuo cervello. Da vicino il visitatore vede ruotare questa finestra, ma a una distanza di circa 5 metri molti percepiranno un oscillazione o addirittura una rotazione in senso contrario.

Quando osservi una finestra un po' aperta, il lato verticale più lontano da te appare più corto, e così la finestra appare trapezoidale. Il nostro cervello, per esperienza, sa che è rettangolare e che il lato che appare più corto è semplicemente più lontano.

Ma la finestra rotante di fronte a te è realmente trapezoidale, e quando il lato più corto di questa finestra si avvicina a noi, il nostro cervello si rifiuta di considerarlo più vicino e presume che, invece di ruotare, la finestra stia oscillando avanti e indietro.
Per conoscere termini e condizioni di prestito degli exhibit tecnologici interattivi contattare Paolo Del Prete, responsabile del Progetto Experimenta, esperto in eventi di divulgazine scientifica e tecnologica.